La nostra storia

La Compagnia Teatrale LE GESTA (Gruppo Elaborazioni e Studi Testi Amatoriali) nasce alla fine degli anni ’80 dalle ceneri del gruppo teatrale “Le ore Piccole”. Un gruppetto di giovani amanti del teatro e del sano divertimento, che dopo varie serate a base di scketch e scenette varie, decidono di buttarsi nella grande avventura del teatro amatoriale.

Con la collaborazione di alcuni componenti di altre compagnie teatrali della zona e di amici e parenti, mettono in scena la loro prima vera commedia teatrale: MIA ZIA GEREMIA con la regia di Vincenzo Conrotto.  Fu un successo. Salone Italia gremito, pubblico caloroso e tanti amici che diedero il via a questa nuova avventura alle luci della ribalta.

Dopo qualche tempo Maurizio Visca (AKA Besce) scrive una versione tutta sua del CANTO DI NATALE, tratta dal celeberrimo racconto di Dickens, che viene portata in scena con l’aiuto di nuovi amici, che collaborano inoltre alla realizzazione dei primi costumi teatrali della compagnia.

Nel 1995 con la regia di Cristiana Pavesio, che nel frattempo ha concluso un corso di dizione e recitazione presso il Laboratorio Teatrale di Cambiano, viene portata in scena una nuova commedia brillante: SARTO PER SIGNORA di Feydeau.

Successivamente, dopo anni di commedie e testi brillanti, si prova a cambiare genere, dando vita ad un giallo di Agata Christie dal titolo VERSO L’ORA ZERO, sempre con la regia di C. Pavesio.

A questo punto, il trio Claudio Savian, Luigi Serra e Maurizio Visca scrive il copione comico INVITO A CENA CON CRETINO, regia curata sempre da C. Pavesio e tratto dal film “La cena dei cretini”, che grazie ad un cast rinnovato, viene riproposto in varie serate.

Visto il successo riscontrato, i componenti storici della compagnia decidono che è giunta l’ora di portare avanti un progetto a lungo termine: un CORSO DI DIZIONE E RECITAZIONE,  della durata di due anni. Il numero degli iscritti è superiore alle aspettative e così, dopo un divertente SAGGIO di fine corso, iniziano subito le prove per un nuovo spettacolo dal titolo ORA NO, TESORO.

Anno 2004 nasce L’ASSOCIAZIONE TEATRALE LE GESTA con relativa affiliazione alla UILT.

Inizia così una nuova serie di rappresentazioni portate in scena anche grazie alla collaborazione dell’ELLE.TI.CI (Laboratorio Teatrale di Cambiano) con la quale avvengono importanti “scambi” tra attori delle due compagnie, che consentono la maturazione artistica dei singoli.

La prima di questa nuova serie è  IL ROSSETTO NON ME LO METTO  che vede alla regia Pietro Morello (2004), seguita da CHE NOTTE RAGAZZI  dello stesso autore, che segna il debutto alla regia di Luigi Serra (2005).

Nel frattempo l’associazione inserisce tra i suoi soci i componenti della compagnia ARTE D’ARRANGIARSI grazie alla quale prendono vita nuove produzioni: E NEL BEL MEZZO ARRIVA L’INVERNO, scritto e diretto da Fiorella Riggi; COPENAGHEN con la regia di Fabrizio Gola; LA CENA DEI SERPENTI che vede alla regia Claudia Cordero e Mirko Schenardi ; GIOCA CON ME ancora scritto e diretto da Fiorella Riggi (2007).

Inizia nello stesso periodo la collaborazione con la scuola di teatro “ARTE & SCENA” dalla quale usciranno giovani e meno giovani attori e attrici che saranno pian piano inseriti nell’organico.

Nel febbraio 2008 LE GESTA  e ELLETICI si uniscono artisticamente e danno vita ad un nuovo spettacolo in co-produzione: LA VISITA DELLA VECCHIA SIGNORA  regia curata integralmente da Fabrizio Gola. A questi spettacoli faranno seguito altri spettacoli come: QUELLO CHE LE DONNE NON DICONO, IL GIARDINO DI HERBERT, SEI MESI DAL PARADISO fino ad arrivare agli ultimi due SCOPPIATI e L’ALA O LA COSCIA QUESTO E’ IL PROBLEMA il tutto intervallato dai saggi della scuola “ARTE & SCENA”.

La stagione 2013/2014 ha visto il grande successo de IL MISTERO DELL’ASSASSINO MISTERIOSO di Lillo & Greg, per la regia di Mirko Schenardi. Una spassosa commedia degli equivoci che gioca sul teatro nel teatro. Grandissimo successo di pubblico (la replica del sabato sera ha fatto segnare un tutto esaurito) è stato, tra l’altro, incluso in diverse rassegne teatrali (a Cambiano, a Villanova, a Casale Monferrato), sempre con un riscontro molto positivo.

Della stagione successiva, ricordiamo due importanti appuntamenti: il laboratorio sul SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE a gennaio 2015 che ha visto coinvolti anche i bambini del corso di teatro e la collaborazione con il Laboratorio Teatrale di Cambiano. Sempre del 2015 è la produzione RUMORI FUORI SCENA, di Michael Frayn, intramontabile classico della comicità teatrale, brillantemente portato in scena con una prova di attori notevole (di attori ma anche di scenografi e tecnici, senza i quali sarebbe stato impossibile!)

A novembre 2015, con un cast a dir poco imponente, in collaborazione con il Laboratorio Teatrale di Cambiano e sotto la direzione di Beppe Miletto, viene messo in scena un capolavoro di Tennessee Williams LA ROSA TATUATA. Nella primavera 2016 è la volta di SCHIUMA DA BARBA E BIBERON, per la regia di Giorgio Perona: commedia degli equivoci liberamente tratta dal film “Tre uomini e una culla”.

Durante l’estate 2016 prende vita in collaborazione con il Comune di Poirino il progetto GIARDINARTE per il quale la Compagnia presenta “Letture in giardino”, spaziando dai classici dell’horror alla letteratura femminile.

E così arriviamo alla stagione in corso, nella quale ha debuttato alla regia per le Gesta Ester Delforno con la commedia di Flavio Vasile TRE DONNE PER GENNARO, andato in scena a gennaio 2017.

La nostra storia non finisce qui.

Giorno dopo giorno continuiamo a scriverla grazie a voi.

Vedi anche:

Chi siamo – Dove siamo – Archivio produzioni

Annunci